Mese: settembre 2019

Hideo Kojima parla dello sviluppo di Death Stranding

In uscita il prossimo 8 novembre, Death Stranding è uno dei titoli più discussi del panorama videoludico. Hideo Kojima è riuscito a coinvolgere una serie di personaggi, tra registi e attori, provenienti da Hollywoo, dando vita a qualcosa di mai visto prima. Death Stranding promette di rompere tutti gli schemi e di portare in questa generazione un tipo di gioco mai visto prima. Dopo i problemi con Konami, Kojima si è trovato a parlare dei suoi tempi di sviluppo, spiegando di essere molto veloce e di aver realizzato Death Stranding con un team di 80 persone in soli 3...

Continua a leggere

Un leak rivela i piani di Google per Android TV

A quanto pare, Google ha grandi progetti per Android TV. Si parte da una TV dedicata, una Pixel TV di proprietà con funzioni esclusive. Si parla poi di una integrazione con Google Stadia che potrebbe trasformare le smartv in console cloud grazie al servizio di Google di prossima uscita. Google punta moltissimo anche alle app, ne vorrebbe 8000 entro il 2020 su Android TV. Senza tralasciare l’idea di diventare il medicenter della casa e gestire la domotica. Ecco di seguito il leak del piano di Google uscito su XDA Developers: Android TV 10 Q (2019*) Avvio dell’accesso anticipato a...

Continua a leggere

Record di cyberattacchi in Italia

A quanto pare l’Italia è diventata uno dei bersagli preferiti del cybercrimine. Si parla di un aumento che ha visto raddoppiare gli attacchi con un numero incredibile di infezioni da malware, ransomware, spyware e tutti quegli elementi dannosi che caratterizzano il mondo informatico. I principali nemici degli utenti italiani sono i Cryptominers, così come gli adware, app nocive che fanno visualizzare pubblicità e eseguono false visualizzazioni a spese delle nostra batteria. Mezzo di diffusione principale sono gli smartphone, ormai diffusi a tappeto nella popolazione, nonostante una cultura informatica molto bassa dell’utente medio, che diventa così facile preda per i...

Continua a leggere

WoW Classic, di nuovo online i server colpiti da DDoS

WoW Classic è il fenomeno del momento. Con milioni di giocatori e ore e ore spese nel mondo di Azeroth, WoW Classic è diventato un vero tormentone della rete, rilanciando World of Warcraft e conquistando la prima posizione nei principali servizi di streaming, andando a scalzare anche Fortnite e Battle Royale vari. Non poteva mancare un attacco DDoS per rompere il divertimento degli altri. Nella giornata di ieri infatti, alcuni server sono stati abbattuti da un classico attacco Diffuse Denial of Service. Ed ecco che il mondo di WoW si è ritrovato impossibilitato ad accedere. Nei primi giorni le...

Continua a leggere