Windows 10, l’aggiornamento crea problemi di prestazioni nel gaming

Microsoft annuncia di aver combinato un guaio. Nel nuovo aggiornamento di Windows 10 infatti, anziché miglioramenti vari, troviamo dei problemi non indifferenti che vanno a colpire la potenza di elaborazione delle schede grafiche, oltre alla precisione del mouse, in particolar modo per quanto riguarda i videogiochi Destiny 2 e Call of Duty: Modern Warfare. Come riportato da numerosi utenti, l’ultimo aggiornamento di Windows 10 ha portato a grossi cali di framerate, per esempio di riscontrano livelli inferiori ai 60 FPS con schede potenti come la SLI di RTX 2080 Ti, a risoluzione 1080p. La versione di Windows 10 che sta dando problemi ai giocatori e...

Continua a leggere