Autore: Filippo Carignani

Nintendo Switch a quota 34 milioni

Nintendo ha appena annunciato la vendita di ben 34.74 milioni di unità di Nintendo Switch. Un numero incredibile per la console ibrida che conquista così l’olimpo delle console della grande N. Switch sta andando molto bene, nonostante una certa carenza di titoli che affligge da sempre le console casalinghe della grande N, in particolar modo di fronte a un gap tecnico con le concorrenti che non permette alla console di supportare i principali tripla A delle terze parti. Nintendo se la cava benissimo da sola e con il suo supporto, tanto da riuscire a piazzare un numero enorme di device negli...

Continua a leggere

Galaxy Fold in paura dopo i problemi dello smartphone pieghevole

Samsung blocca Galaxy Fold proprio a ridosso dell’evento di lancio ad Hong kong. A quanto pare i problemi del Galaxy Fold riscontrati dai giornalisti sono più che reali, tanto da portare la compagnia a fare un passo indietro nel tentativo di recuperare la situazione. Samsung non è proprio fortunata con i nuovi lanci e, come avvenne con le batterie difettose di Note, questa volta si trova con un device da 2000 Euro che si rompe e si danneggia molto facilmente. I problemi segnalati sono moltissimi, e soprattutto interessano troppo dispositivi sul numero esiguo inviato ai giornalisti. La compagnia progettava...

Continua a leggere

Whatsapp le chat cambiano in modo definitivo

Whatsapp, nonostante i recenti e misteriosi down che hanno bloccato la piattaforma a più mandate, continua a crescere e a offrire diverse opzioni per migliorare l’esperienza degli utenti. Il leader del settore della messaggistica istantanea sembra intenzionato a mantenere il primato e lo fa grazie a una serie di aggiornamenti. I primi cambiamenti forti li abbiamo visti nell’ambito gruppi. Di recente infatti sono arrivate forti restrizioni per i gruppi. Non è più possibile essere aggiunti forzatamente (almeno che non selezioniamo l’apposita opzione), allo stesso tempo diventa più difficile utilizzare i gruppi come mezzo di diffusione di phishing e fake...

Continua a leggere

Erotismo online, tra escort e giochi erotici

Il web, lo sappiamo è da sempre veicolo di contenuti piccanti. Una grossa fetta del mercato globale e del traffico è legata infatti a realtà pornografiche, tra siti di video e i sempre più diffusi programmi di chat e cam a tema erotico. Non mancano all’appello i videogiochi, sempre più diffusi specialmente quando si parla di giochi online. Il gaming erotico esiste da lungo tempo, le sue radici affondano addirittura nel lontano passato di Amiga e altre piattaforme. Al giorno d’oggi dopo l’ondata hentai degli anni 90, si trovano numerosi videogiochi che si muovono intorno alla pornografia e all’erotismo,...

Continua a leggere

Netflix vuole acquistare il suo primo cinema

La notizia arriva direttamente da Deadline Hollywood e vede il colosso dell’intrattenimento in streaming Netflix alle prese con l’acquisto di un cinema, lo storico Egyptian Theatre. Stiamo parlando di una struttura leggendaria nata nel 1922. Al momento il cinema è gestito da American Cinematheque, associazione impegnata nella realizzazione di opere cinefile, retrospettive e ricerca sul mondo del Cinema. Secondo le ultime new però, Neflix avrebbe messo gli occhi sullo storico cinema e vorrebbe iniziare a dar vita al suo interno ad una programmazione settimanale, capace di spingere le sue produzioni e di inserire in modo più classico il palinsesto Netflix all’interno del mercato...

Continua a leggere